XI edizione de Limprovvisa - Festival dell'Arte della Commedia all'Italiana - Comune di Cotignola

Vai ai contenuti principali
 
 
Sei in: Elezioni del Pa... - Guida ai servizi - Notizie - XI edizione de Limprovvisa - Festival dell'Arte della Commedia all'Italiana  

XI edizione de Limprovvisa - Festival dell'Arte della Commedia all'Italiana

Giardino Teatro Binario
viale Vassura, 20

venerdì 1 luglio
ore 21 (Teatro Binario)
Teatro Bertolt Brecht "I racconti di Fernando"  Canti cunti e guarattelle  di e con Maurizio Stammati
Lo spettacolo, frutto di una ricerca sulle possibili interazioni tra il teatro di figura, il teatro d'attore e quello di strada, cerca attraverso la figura di un cantastorie di raccontare un'epoca, dagli anni prima del grande conflitto ai nostri giorni.

ore 21,45 (giardino Teatro Binario) TeatroVivo/Progetto Europeo Masks On Stage "Il Sogno di Pinocchio" Adattamento e regia di Luca Cairati Con: Riccardo Bartoletti, Virginie Dano, Aroa Ferrer, Leonardo Garcia Gonçalves, Giorgia Goldoni, Esther Grigoli, Janko Polak, Emilie Veissière
Un rumore di passi al buio apre la scena. Alla luce di una candela un uomo solo scolpisce il suo burattino: Pinocchio. L'intimità della creazione è il preludio della nostra storia. Tutti i personaggi, dal Grillo a Mangiafuoco, dalla Fata al Gatto e la Volpe, ripercorrono la storia classica dell'autore Collodi ma vestendo panni nuovi.

sabato 2 luglio
ore 21,45 (giardino Teatro Binario)
Ugo Dighero in  " Tutankhamon e il mistero del gioiello di giada" di Marco Melloni e Ugo Dighero musiche Paolo Silvestri distribuzione Mismaonda
Il primo spettacolo in PsicoSurround! Potrete lasciare il cervello a casa e dedicarvi solo alla mobilità della mascella per risate appaganti.  Un manovale è testimone di un atterraggio alieno e del furto del misterioso gioiello. La sua testimonianza è credibile o i suoi congiuntivi indicano un’alterazione da mescalina? Si tratta della mummia di Tutankhamon o del cantante dei Pooh? Lucy McGrave è la depositaria della chiave del tempio? Quale filastrocca apre il sarcofago del re? Arrivati a metà spettacolo, di quanto è aumentato il debito pubblico? Il 35 volte candidato al premio Oscar Ugo Dighero (mai una volta che riesca a vincere…) sarà il vostro Caronte tra le rapide dell’avventura.
domenica 3 luglio
ore 21   (giardino Teatro Binario) Compagnia Sinakt Circo Teatro Danza "Vita" con Elisa Waldner e Edoardo Danieli
Lo spettacolo racconta diversi episodi o momenti di vita e si sviluppa intorno ad alcune parole chiave: sognare (qualcuno, la comprensione, la dolcezza, la condivisione); cercare (l’amore, la passione), avere (bellezza, soldi, potere), essere (quello che si è, senza maschere, con se stesso e con l’altro). "Vita" unisce arti circensi, teatro, espressione corporea e... persone di tutte le età e provenienze. 
ore 21,45   (Teatro Binario) I Sacchi di Sabbia/Compagnia Sandro Lombardi "Don Giovanni" di W. A. Mozart di Giovanni Guerrieri, Giulia Solano e Giulia Gallo con Arianna Benvenuti, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Maria Pacelli, Matteo Pizzanelli, Federico Polacci, Giulia Solano
L’atto fondante di questo Don Giovanni è parodico. Un’orchestrina piuttosto bizzarra si trova per strana casualità alle prese con l’opera di Mozart. Per qualche arcana ragione deve eseguirla a qualsiasi costo, pur non possedendo alcuno strumento musicale e senza neppure conoscere la musica. Il pubblico assiste così a un pionieristico tentativo di riproduzione del Don Giovanni di Mozart. Nel tempo dell’esecuzione gli orchestrali acquistano più d’una consapevolezza: riproducendo l’opera fanno un sacco di boccacce che niente hanno a che fare coi loro stati interiori. Sono degli ipocriti? Poco male: stanno eseguendo Don Giovanni. Le boccacce in fondo sono una forma di eversione: l’ultima che gli è concessa? Ne sono entusiasti.
INGRESSO LIBERO A TUTTI GLI SPETTACOLI 

PER INFORMAZIONI WWW.TEATROVIVO.EU    
TEL 348 7767039  

 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse